Cena d’autunno

Cena d’autunno

Con i sapori del bosco e non solo…

Eccoci tornati con una serata dedicata a questa stagione, che climaticamente non amo molto, ma che dal punto di vista gastronomico offre molto cose buonissime.

Ieri sera abbiamo avuto 4 ospiti nel nostro home restaurant, 2 coppie onnivore che hanno voluto sperimentare per una volta la cucina vegana, rimanendo spesso sorpresi dei piatti proposti.

La nostra cena d’autunno prevedeva:

  • Secondo piatto: Polpettone di ceci
  • Dessert: meringhe fatte con l’acqua di governo dei ceci (acquafaba), zucchero e limone; sacher torte

Sicuramente i tortelli e la sacher sono stati i piatti più apprezzati, mentre quello che più ha stupito per non essere stato fatto con le uova sono state le meringhe, per stessa ammissione dei commensali, se non avessero saputo che erano vegane non si sarebbero mai accorti della differenza.

Ecco la meraviglia della cucina vegana, la sperimentazione e la scoperta di nuovi cibi e nuovi metodi di preparazione che altrimenti rimarrebbero sconosciuti; la possibilità di realizzare piatti saporiti senza dover uccidere nessun animale e con un occhio di riguardo alla nostra salute.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...