La colazione perfetta

Ci sentiamo sempre dire che la colazione è il pasto più importante della giornata e che bisogna fare una colazione abbondante per avere le energie necessarie ad affrontare la giornata. E noi cosa facciamo? Ci ingozziamo di ogni schifezza possibile ed immaginabile. Abbuffarsi di brioches, latte, biscotti, caffè ed ancora peggio, come avviene in alcuni Paesi, di uova, pancetta,  formaggio etc. non aiuta assolutamente ad nutrirci nel modo corretto per affrontare la giornata nel modo migliore possibile, anzi.
Innanzi tutto bisogna sapere che la nostra giornata può essere suddivisa in 3 fasce fondamentali dalle 12 alle 20 è l’orario dedicato al nutrimento, quindi l’orario entro il quale bisognerebbe mangiare, dalle 20 alle 4 c’è la fase di assimilazione, in cui il corpo assimila e metabolizza il cibo ingerito, ed infine dalle 4 alle 12 la fase eliminativa, durante la quale il corpo dovrebbe eliminare le tossine in eccesso. Per fare ciò ha bisogno di tutta l’energia possibile, ciò significa che non bisognerebbe mangiare nulla fino a mezzogiorno, in modo che non ci sia dispendio di energia per la digestione.
Le nostre abitudini ed i ritmi frenetici del nostro stile di vita spesso non ci consentono un digiuno fino all’ora di pranzo, sopratutto anche perché nella maggior parte dei casi ciò che mangiamo durante il giorno ci riempie fisicamente la pancia ma non ci nutre nel modo corretto, quindi quando ci svegliamo abbiamo fame e magari anche dei mancamenti causati da carenze di zuccheri o pressione bassa.
E allora come fare? Cosa mangiare per non….

appesantire troppo il fisico e permettergli di purificarsi senza patire la fame e sentirsi male?
C’è un unico alimento adatto allo scopo, l’unica colazione che svolga appieno questo compito, ed è la frutta. Sicuramente va da sé che burro, uova, latte, pancetta e formaggi non siano proprio l’ideale per stare leggeri senza appesantire il sistema digerente.
La frutta è il cibo specie specifico dell’uomo,  è il cibo che gli fornisce tutti i nutrienti di cui ha bisogno, che gli dà energia, che gli fornisce lo zucchero sano necessario al suo funzionamento, ma sopratutto si digerisce in pochissimo tempo, ha enzimi vivi che aiutano la digestione, non appesantisce, se ne può mangiare a volontà senza pericolo che possa farci male ed è BUONISSIMA!!! Se ci fate caso la frutta è uno dei pocchissimi cib, se non l’unico,  che mangiamo al naturale, senza aggiungerci nessun condiment e  senza cuocerla, perché la frutta è il cibo che la natura ha predisposto per noi!!!
Appena svegli la cosa ideale sarebbe qualcosa di liquido, quindi una spremuta o un estratto, meglio ancora se preceduto da un bicchiere di acqua e limone per alcalinizzare il sangue. Dopo mezz’oretta un bel frullatone vi darà la carica giusta, diciamo che 3 banane più un frutto a scelta che dia il gusto sono perfette, per un corretto abbinamento alimentare è importante ricordarsi di non mischiare la frutta dolce (banane, kaki, datteri etc) con la frutta acida  (es. Agrumi), evitando così spiacevoli fermentazioni ed acidità di stomaco.
E allora via…..a bere un super frullato!!! Il mio oggi banane, more e bacche di goji.
Salute!

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...